×

[Aggiornamento 6/11/2017: l'emergenza incendi boschivi si avvia alla conclusione, tuttavia "si invita la popolazione a mantenere comportamenti di attenzione, attenendosi a quanto previsto dalla dichiarazione di massima pericolosità e dalla normativa vigente".]

La Regione Piemonte ha dichiarato lo stato di massima pericolosità incendi boschivi a partire dal 10/10/2017. La popolazione è invitata ad osservare le norme di sicurezza previste dalla Legge Regionale 21/2013.

In particolare "sono vietati l'accensione di fuochi o l'abbruciamento diffuso di materiale vegetale in terreni boscati, pascolivi o cespugliati" o a meno di 150 metri da essi (in quanto è in vigore lo stato di massima pericolosità incendi).

Le attività vietate sono inoltre: "vietato accendere fuochi, far brillare mine, usare apparecchi a fiamma o elettrici per tagliare metalli, usare motori, fornelli o inceneritori che producono faville o brace, accendere fuochi d'artificio, fumare, disperdere mozziconi o fiammiferi accesi, lasciare veicoli a motore incustoditi a contatto con materiale vegetale combustibile o compiere ogni altra operazione che può creare comunque pericolo mediato o immediato di incendio."

In caso di incendio, chiama tempestivamente il numero di emergenza 115. Quando chiami mantieni la calma, comunica la località o gli elementi di riferimento ed il recapito telefonico.

Consulta i seguenti materiali utili: